Crea sito

Lezioni di sopravvivenza #3: bellezza post parto

Neomamme di tutto il mondo, dopo nove mesi di attesa e tanta fatica siete state ampiamente ricompensate dal vostro fagottino? Bene, il più è fatto penserete, ecco… non vorrei disilludervi, ma a meno che non siate state dotate da madre natura di curve da top model converrà prevedere di rimboccarsi le maniche piuttosto velocemente.

E attenzione, perché non mi riferisco ai ritmi pressanti dettati da allattamento, rigurgiti, cambi di pannolino, coliche e conseguenti notti (oltre che giorni) insonni, ma al tempo che necessariamente dovrete trovare anche per voi stesse, o, per meglio dire, per rimettere in forma voi stesse perché la pelle lucente e l’aspetto radioso che avevate durante la gravidanza troppo presto si trasformeranno in occhiaie, addominali cadenti, capelli sfibrati, unghie fragili, accumuli adiposi oltre che, non appena terminerete l’allattamento, seno flaccido.

Mi fermo qui perché non vorrei provocare un calo demografico, ma potrei accennare anche agli sporadici episodi che potrebbero verificarsi quali mal di schiena, incontinenza e, non scherzo, aumento della taglia dei piedi.

Quindi, lo so che è dura ma vi prego, trovate la forza di infilare una serie di esercizi ginnici tra una poppata e l’altra, ve lo chiede una che ha rimandato un pugno di mesi di troppo e si è ritrovata con il proprio invidiabile girovita preparto trasformato in un irriconoscibile tronco cilindrico.

Ah, dimenticavo, le saune e i trattamenti estetici purtroppo non fanno miracoli… giuro!

Bellezza post parto

Comments are closed.